Menu Chiudi

Radici Mobili editore

Radici Mobili è un progetto editoriale interessato a pubblicare testi narrativi, saggi e altro tipo di materiale scritto che sia qualitativamente valido e che abbia la finalità di innovare e rendere più stimolante il sistema educativo.

Spirito educativo

Radici Mobili è nata per sviluppare e divulgare progetti educativi.

Il valore educativo delle opere resta quindi un elemento fondamentale, che Radici Mobili intende sviluppare, anche con l’aiuto della tecologia digitale (escludendo l’intelligenza artificiale) e sviluppando un paradigma comunicativo che si basa sul concetto di multicanalità inclusiva.

Al giorno d’oggi, infatti, un libro ha la possibilità di essere visto anche come la parte testuale di progetti più ampi, che si servono di diversi strumenti per esprimersi e realizzarsi.

Radici Mobili intende specializzarsi in questo settore editoriale.

Come posso esserti utile

L’attività editoriale di Radici Mobili si limita alla formazione e alla consulenza, per lasciare completa autonomia all’autore nelle sue scelte di self publisher.

Radici mobili può aiutarti a:

  • Analizzare il progetto editoriale sulla base dei costi (soprattutto in termini di tempo) e i benefici (in termini di ricavi economici, ma anche di sinergie professionali e visibilità delle proprie argomentazioni);
  • Centrare gli obiettivi educativi;
  • Redigere un piano di fattibilità economica;
  • Pianificare la campagna di promozione e distribuzione;

Radici Mobili non è una casa editrice, ma un incubatore di idee al servizio di aspiranti scrittori-educatori. Tutte le royalities legate alla vendita andranno all’autore del libro.

Per maggiori info scrivere a radicimobili@gmail.com

I libri della Collana Radici Mobili:

Il libro parla delle avventure della nuvola Cirrina alla ricerca di sua madre, insieme ai suoi inseparabili amici Lagarta e Pancrazio. Si tratta di una favola che racconta la forza dell’amicizia, la bellezza di prendersi cura degli altri, l’importanza di avere dei sogni e cercare di realizzarli

Come lavorare insieme per raggiungere un obiettivo comune? Semplice, basta prendere esempio da piante e animali, ma non senza la giusta dose di creatività e di voglia di collaborare, perché la ricchezza del gruppo sta nella fiducia sui singoli

Questo canto in ottave tratta del controverso rapporto tra l’uomo e la natura, ricordando linguaggi colti del Rinascimento, per affrontare le attuali problematiche ecologiche, di estrema importanza per tutti noi